Consulta le classifiche calcio free

Home / Golf

Il 2011 di Asia Cavallo

Risultati straordinari

La crescita della giovanissima golfista saluzzese che si conferma 2ª nel ranking Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

 Aisa Cavallo con Matteo Manassero

Con l’annullamento delle finali match play di zona uno, causa avverse condizioni meteo , si è conclusa la stagione golfistica 2011 della giocatrice Asia Cavallo, portacolori del golf club Cherasco.
Il bilancio complessivo di questa annata è da considerarsi veramente positivo, in quanto tutti gli obbiettivi fissati sono stati ampiamente raggiunti e superati.
La conferma della seconda posizione nel ranking di zona uno (Piemonte, Liguria e valle d’Aosta) e il settimo posto assoluto in quella nazionale la confermano come una giocatrice solida e concreta che certamente nel 2012 potrà puntare a convocazioni importanti a livello piemontese e nazionale.
I migliori risultati li ha ottenuti nel campionato italiano under 12 (sesto score assoluto), nel campionato italiano nazionale under 14 (9° score assoluto) e soprattutto nella fiantastica  prestazione alla finale nazionale del Kinder Golf Trophy, in cui è giunta 1ª nella categoria under 12 e 5ª assoluta in quella under 18 (sono stati oltre 3000 gli iscritti alle selezioni). In questa occasione è stata premiata da Matteo Manassero.
Passaggio fondamentale nell’evoluzione del gioco dell’atleta è dovuto alla collaborazione con il suo nuovo professionista David Carvallo, che la segue dal secondo semestre del 2011 e  con il quale ha anche vinto una sua prima ProAm; da rilevare, comunque, il grande lavoro svolto dal precedente maestro, Marco Mores, autore della sua nascita e crescita agonistica.
In questo anno Asia ha anche ottenuto, già nel primo semestre, il bg (brevetto giovanile) rilasciato solamente ad 8 giocatrici under 12 in tutta Italia.
Obbiettivi per il 2012 sono la convocazione nella squadra Piemontese e l’ottenimento della convocazione con la squadra giovanile italiana,  traguardo non facile ma,  a detta degli addetti ai lavori, certamente alla portata.
Una considerazione importante  è che Asia, essendo di agosto ‘99, tecnicamente ha un anno in meno rispetto alle sue dirette rivali. Questo fattore non sarà piu’ determinante nella prossima stagione quando non sarà piu’ cosi evidente la differenza di conformazione fisica.
Il 2012 sarà improntato alla ricerca della regolarità e qualità del gioco, cercando di raggiungere un handicap (attuale 8) tale che le permetta l’iscrizione alle gare di maggior rilievo.

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932