Consulta le classifiche calcio free

Home / Atletica

Droneresi in luce

Alla Riviera Classic

Walter Sartor è 7° e Stefano Mattalia 12° al traguardo della competizione su strada di 23,8 km.

 

DRONERO - Molti i partecipanti alla seconda edizione della Riviera Classic, corsa internazionale su strada sulla distanza inusuale di 23.8 km., nata dalle ceneri della ormai defunta maratona di Montecarlo.
E tanti gli italiani al via, soprattutto dalla Liguria, e molti i cuneesi che, seguendo le vecchie vie degli acciugai, sono scesi giù fino al mare per permettersi il lusso della fatica.
Meteo coperto, ma temperatura piacevole e gli africani sulla linea di partenza hanno tutta l’aria di voler volare sul tracciato che da Ventimiglia porterà i concorrenti al traguardo sul porto vecchio di Monaco, passando prima per Latte e poi per Menton.
Ed infatti al via, dato alle 9.45, il ritmo è sostenuto già dai primi saliscendi e se ne vanno in 4, accompagnati dall’olandese Strik.
Come facile prevedere è la difficile ascesa del Cap Martin, intorno al quattordicesimo chilometro, a fare la selezione e a delineare in maniera pressoché definitiva le posizioni, ancora prima della veloce discesa che porta i concorrenti nel Principato.
Il passaggio nel leggendario tunnel è così solo una passerella per Niyoniziye, che chiude in poco più di 1h15’, e riceve, sul palco delle premiazioni, i complimenti del Principe Alberto II.
Per i cuneesi, buoni piazzamenti nelle posizioni di immediato rincalzo.
Walter Sartor (Dragonero/Team Brooks-www.outdoorweb.it) giunge settimo, alle spalle dell’inossidabile Corrado Bado (Cambiaso Risso), mentre Stefano Mattalia (Dragonero) è dodicesimo.

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932