Consulta le classifiche calcio free

Home / Basket

Cr spumeggiante

Ha battuto il Kolbe

I saluzzesi superano i torinesi e salgono al 5° posto in classifica

KOLBE TORINO  63

C.R.SALUZZO     -76

Parziali: 12-22, 31-45, 47-58.

Kolbe: Dho, Cavagliato 2, Chiotti 6, Russano, Sacco 22, Cavatozzolo 5, Giraudi, Calzavara 14, Quaranta, Agbogan 4, Alberti 6, Italia 2. All.Porcella.

Cr Saluzzo: Trisolino, Ghiglione, Draghici  14, Rolando 13, Baruzzo 4, Breusa 26, Mina 6, Pellegrino n.e., Zuccarelli 9, Testa 4, Ceaglio. All. Perlo. Vice All. Ballatore.

Arbitri: Bobbato Matteo di Arona (NO) e Ghirello Marco di Galliate (NO).

Tiri Liberi: Kolbe 20/20, Cr 17/26.

Tiri da 3: Kolbe 3/18 (2 Chiotti, 1 Cavatozzolo), Cr 9/24 (8 Breusa, 1 Draghici).

Una Cr sciolta e spumeggiante passa con autorità sul campo del Kolbe, aggancia Serravalle a quota 18 in classifica e si issa (in compagnia di Cuneo) al quinto posto della graduatoria generale. E’ stata davvero una bella versione, quella vista all’opera domenica scorsa nel Palazzetto di via Panetti: soprattutto nella prima metà della gara, i ragazzi di coach Perlo hanno sbagliato pressochè nulla, approcciando perfettamente il match fin dalle prime battute e lasciando ben poco spazio alle repliche, peraltro imprecise, della giovanei formazione di casa. C’era qualche timore, alla vigilia, nel clan saluzzese, proprio per la possibile vivacità dei giovani torinesi, viste le difficoltà incontrate la settimana precedente contro Arona, squadra dalle caratteristiche simili, ma la partenza dei gialloblù ha spazzato ogni dubbio fin dalle prime battute. La Cr, infatti, parte forte: 5-0 e poi 10 -2 con due triple di Breusa e due canestri Rolando, Il  gioco da tre di Draghici frutta 4-13 e più avanti Saluzzo tocca il +10, ancora con Rolando, portandosi sul 18-8. Il Kolbe rosicchia qualcosa ma la Cr conferma comunque le 10 lunghezze di vantaggio allo scadere dei primi dieci minuti. Il copione non cambia nella seconda frazione: Breusa crivella il canestro dalla distanza (strepitoso 5/5 da tre nel frangente e alla fine otto triple con 26 punti totali), Testa dà il via ad un break di 10-0 che nei primi tre minuti porta la Cr a toccare il +20 (12-32) grazie a due liberi di Baruzzo. I giallobù, a questo punto, rifiatano un po’ e concedono qualcosa ai padroni di casa. Testa devve accomodarsi in panchina per 3 falli e Sacco (17 punti a metà gara) si incarica di rivitalizzare un po’ le speranze locali, trascinando i suoi, insieme a Calzavara, fin sul 29-41. Zuccarelli, tuttavia, con due canestri consecutivi manda le squadre al riposo sul 31-45 per i saluzzesi. Dopo l’intervallo coach Porcella tenta lo schieramento a zona per mettere in difficoltà i gialloblù che però, sostanzialmente, controllano abbastanza agevolmente il match, pur inceppandosi un po’ in fase offensiva. Si segna, poco, ma sotto le plance permane il dominio di Rolando, ben coadiuvato da Zuccarelli, al solito coriaceo il giusto. I biancorossi torinesi abbozzano un recupero e con la tripla di Cavatozzolo e il canestro di Calzavara si spingono fino al -8 (47-55) ma l’ultima prola, nel quarto, è ancora di Zuccarelli che con un gioco da 3 fissa il 47-58 del terzo parziale. Nell’ultima frazione il Kolbe sembra produrre il massimo sforzo per cercare di accorciare e ci riesce parzialmente dalla lunetta, prima, e con Alberti, poi, tornando a -7. Arrivano però le triple di Draghici e Breusa, e la Cr torna sul 53-66. Chiotti replica a sua volta da 3 ma Breusa, repetita juvant, sferra due mazzate consecutive da tre punti e mette di fatto i tioli di coda la match. I secondi finali consentono soltanto al Kolbe di limitare i danni e chiudere sul 63-76.

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932