Consulta le classifiche calcio free

Home / Rugby

Saluzzo corsaro

Espugnato Rapallo

Il team del Marchesato vittorioso in Liguria con una grande prova di carattere ed orgoglio

TIGULLIO RAPALLO RUGBY 20

ASD SALUZZO VERZUOLO RUGBY 36

RECCO – Il campionato del Saluzzo/Verzuolo rugby e’ ripartito domenica scorsa con una trasferta in terra ligure, conclusasi con un'importantissima vittoria e con una grande prova di carattere ed orgoglio del team del Marchesato. La gara però per il Saluzzo era iniziata subito in salita: i liguri al primo affondo, dopo appena 2', centrano la meta,fallendo poi la trasformazione, per un parziale di 5-0. Il team ospite però reagiva, prendendo in mano le redini del gioco, dominando le mischie, conquistando la metà campo avversaria e nel giro di pochi minuti anche la parita’ grazie ad uno spunto diMapei. I saluzzesi non si accontentano del pareggio, riuscendo ben presto ad allungare con Petruzza, che sfondava in fascia fermandosi solo dopo aver superato la linea bianca. Il Rapallo pero’ non mollava, costringendo gli ospiti all’inferiorita’ numerica. Il Saluzzo pero’ non si perde d’animo e, nel finale del primo tempo, riesce a concretizzare l'enorme mole di gioco prodotta con una nuova meta firmata Palmieri, servito ottimamente dall'onnipresente Mapei. La seconda  parte della gara ricomincia da come si era conclusa la prima: mister Eva porta nuovamente la sua squadra in meta. L'ulteriore allungo regala ai saluzzesi il prezioso punto bonus (attribuito a chi realizza almeno 4 mete). Il Saluzzo continua a essere il padrone del gioco e dilaga. Al termine di un’azione insistita a lungo a pochi metri dalla linea di meta, ricca di punti d’incontro disordinati, gli ospiti vengono premiati dalla decisione del direttore di gara, che assegna una meta tecnica per somma di falli subiti consecutivamente. Eva trasforma ancora e porta il risultato sul 8-29. 

Il Rapallo nonostante soffra molto, riesce a ottenere una meta che porta la situaizone sul 15 a 29. A chiudere definitivamente la pratica ci pensa, al minuto 75, Giampaolo che porta il XV del Marchesato in meta per la sesta volta. Nel finale Radosta viene ammonito e la formazione locale riesce ad accorciare. Il finale sorride ai piemontesi che si aggiudicano la partita e la prima vittoria al di fuori delle mura amiche.

Capitan Cravero commenta così la partita: "Siamo estremamente soddisfatti: dopo una serie di gare a noi sfavorevoli siamo riusciti a tornare a punti, senza subire quasi mai gliavversari. E' stato il modo giusto per festeggiare la nascita di Mattia, il nuovo arrivato in casa Giraudo. I migliori auguri da parte di tutta la società al neo papa’ Stefano Giraudo, Colonna portante del nostro team".

La prossima sfida è in programma per domenica 10 marzo contro gli Amatori Genova, in terra ligure.  

Formazione:

Petruzza, Marro, Baravalle, Giampaolo, Galleano, Eva, Pascolini, Bonetto, Palmieri, Vallesi, Becchio, Pederzani, Tarallo, Cravero, Chiavassa. Radosta, Bono, Bertola, Cicala, Genova, Nasi, Lukucu.

Classifica: Cffs Cogoleto pt. 50, Savona 38, AstiCadetti 35, La Spezia 24, Imperia 24, Saluzzo 16, Tigullio Rapallo 1, Amatori Genova -4

emanuele de casa

 

 

 

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932