Consulta le classifiche calcio free

Home / Volley

Pallavolando, olè

Saluzzo corsara

Le under 12 di Crispo inaugurano la seconda fase con una brillante vittoria

CAMPIONATO UNDER 12 FEMMINILE CSI

DINO VERNICIATURE MdG         0

PALLA…VOLANDO SALUZZO    3

Parziali: 19-25; 8-25; 14-25.

PALLA…VOLANDO SALUZZO: Galeasso (cap.), Peracchia S., Peracchia E., Crosetto, Biscetti, Bellino-Roci, Fina, Partiti. Allenatore: Crispo Cristiano. Dirigente: Peracchia Marco.

La Palla…volando inaugura la prima partita della seconda fase (girone B, 8°-14° posto) con una convincente prestazione, fatta di attenzione e concretezza, elementi che permettono di bissare la vittoria ottenuta nell’ultimo match della prima fase, contro il Roata Rossi “B”. Giusto un mese fa le due compagini si erano incontrate, sempre a domicilio delle cuneesi e, pur giocando una partita più concreta e meno spettacolare, le saluzzesi raccolgono, con pieno merito, l’intera posta.

Inizio difficile di match, con le ospiti fallose in battuta e contratte in ricezione. Time-out di mister Crispo, per focalizzare l’attenzione su ciò che andava fatto meglio, e, da lì in avanti era un’altra Palla…volando, più efficace, cinica, pungente, concreta. Dopo aver recuperato lo svantaggio, e messo la freccia, le rossoblu si aggiudicavano il primo set, con una seconda parte di parziale all’altezza della situazione. La seconda frazione iniziava subito bene per le saluzzesi, che, già dalla prima battuta del set mettevano grande pressione alla ricezione avversaria, facendo saltare il meccanismo locale ed impedendo uno sviluppo pericoloso delle azioni. Sullo 0-2 la richiesta alle atlete saluzzesi era quella di tenere alta l’attenzione e giocare al massimo anche tale parziale: la richiesta veniva correttamente evasa e le rossoblu ottenevano un rotondo 0-3, risultato giusto rispetto a ciò che si è visto in campo, dove le ospiti hanno dimostrato di volere fortemente imporre il proprio gioco e prendersi una parziale rivincita rispetto alla sconfitta rimediata un mese fa. Concentrazione, attenzione, concretezza, gioco di squadra, aiuto, fiducia: questi sono gli elementi che debbono caratterizzare il sestetto rossoblu in un girone dove le partite saranno equilibrate ed i dettagli faranno pendere l’ago della bilancia a favore della squadra più affamata, organizzata e tecnicamente attrezzata.

Prossimo match sabato 16 marzo, ore 15.30, palestra di Scarnafigi, contro il Roccavione per un partita spigolosa che va affrontata con la dovuta attenzione e voglia di fare bene, elementi che hanno fatto la differenza nel match odierno.

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932