Consulta le classifiche calcio free

Home / Basket

Under 14 ın forma

Prestazıone confortante

Under 15 elıte a corrente nata: per loro una vıttorıa contro Conte Verde ed una sconfıtta contro la prıma della classe Derthona

UNDER 15 ELITE

Egea Saluzzo 55

Pall Derthona 61

Parziali: 17-16, 32-36, 42-48.

Saluzzo: Rabbia, Amateis, Botta 2, Sartorio 10, Marc 2, Cane, Frandino 6, Sabadell 7, Supertino 28. All.: Racca.

Scontro al vertice al palazzetto di via della Croce. Di scena la capolista Derthona che, memore della sconfitta patita in casa, mette in campo, fin dal primo minuto di gioco, una difesa a zona che chiude qualsiasi spazio all'attacco gıalloblu. I ragazzi di Racca, nonostante la sconfitta, hanno giocato una discreta partita muovendo bene la palla e prendendo i tiri giusti. Il problema principale e’ stato quello dı riuscire a trovare lo scarico giusto quando la palla finiva dentro l'area, visto che quasi il più delle volte il giocatore in post veniva sistematicamente triplicato. In difesa poi abbiamo patito troppo il loro play che ha fatto il bello e il cattivo tempo. Queste le parole a fine partita di coach Racca: "Peccato perchè avremmo potuto prenderci la vetta del campionato e invece non potremmo più raggiungerla. Onore al merito dei ragazzi di Tortona che hanno saputo portare via una vittoria importante anche se non condivido appieno il modo in cui hanno gestito la partita, ma quello è un problema loro. Noi dobbiamo migliorare nell'affrontare situazioni di questo tipo perchè ne troveremo sempre di più da adesso ad andare avanti".

 

Conte Verde 40

Egea Saluzzo 100

Parziali: 8-22, 19-47, 28-78.

Saluzzo: Cascavillo 4, Vindemmio 2, Amateis 9, Paschetta 3, Botta 14, Sartorio 12, Marc 14, Cane 18, Frandino 12, Sabadell 8, Barale 4. All. Racca

Dopo la prima della classe arriva il fanalino di coda. Partita senza storia che permette ai saluzzesi di giocare in scioltezza e di provare alcune strategie difensive da mettere in atto contro formazioni più quotate. Il coach Racca ci racconta la partita: "In alcuni frangenti siamo riusciti a difendere molto forte a tutto campo applicando un pressing che non ha permesso ai locali di giocare. Ormai persa la possibilità di lottare per il primato in classifica dobbiamo affrontare le restanti partite delle regular season nel modo più positivo e agonistico possibile per ottenere il secondo posto in classifica (sarà necessario battere Rivalta con uno scarto superiore al -18 dell'andata) e soprattutto in preparazione dei play-off che si affrontereanno a partire da aprile".

 

UNDER 14 REGIONALE

Cr Saluzzo 61

Pall. Mondovì 43

Saluzzo: Frua 4, Canina 13, Frandino, Di Leo, Devalle, Villosio, Bellino 12, Rabbia 14, Canavese 10, Angaramo 2, Kacemba 6. All. Rabbia. Ass. All. Carignano.

Partita difficile e di estrema importanza per i giovani gialloblù che si sono trovati a sfidare in casa loro i parietà del Mondovì. Gara all'andata persa di 10, quindi l'obiettivo per i ragazzi di Rabbia e Carignano era di vincere con 11 punti di scarto, per riuscire ad ipotecarsi almeno teoricamente la seconda posizione. Bel match in cui i  gialloblù rimangono sempre concentrati e, soprattutto, in vantaggio. L'ultimo quarto è quello decisivo: con un parziale di 18 a 2, la Cr è riuscita a portarsi a casa i due punti in palio. A fine gara è l'assistant coach Carignano a lasciare un commento: "Siamo soddisfatti di questa partita, abbiamo capito come si difende mettendo in pratica l'intenso lavoro negli allenamenti. Purtroppo ora avremo un solo allenamento per prepararci al meglio per l'ultima partita della prima fase contro Laura Vicuna. Volevo fare i complimenti ai ragazzi da parte mia e di Tony e li invito a non smettere di crederci fino in fondo, questo ci aiuterà a vincere anche mercoledì".

 

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932