Consulta le classifiche calcio free

Home / Basket

Re dei derby

Under 17 regionale superlativa

Sotto i colpi della squadra di coach Riccardi cadono prima Savigliano, poi Mondovi’

Under 17 Regionale

Amatori Basket Savigliano 45

Acqua Eva Saluzzo 75

Parziali: 14-20; 23-40; 33-61.

Saluzzo: Barberis 10, Carlotti, Pasta 14, Folco 13, Murgia, Fraire 5, Rivoira, Galvagno 4, Marc, Gullino 2, Bertello 19, Camisassi 8. All. Riccardi.

I derby piacciono eccome ai ragazzi di coach Riccardi! I saluzzesi, infatti, nel volgere di pochi giorni affrontano e battono prima i coetanei saviglianesi, poi quelli monregalesi. Contro Savigliano la partita vive un solo quarto di equilibrio, il primo, quando i gialloblu chiudono comunque in vantaggio sul 20 a 14. Da qui in avanti poi brusca accelerata saluzzese, a Savigliano non resta che alzare bandiera bianca  di fronte alla buona difesa di Saluzzo e, soprattutto, di fronte alle incursioni offensive della premiata ditta Folco, Barberis, Pasta. Alla fine un eloquente + 30 (75 a 45) premia la compagine marchionale.

Acqua Eva Saluzzo 68

Basket Club Mondovì 62

Parziali: 13-20; 30-40; 50-48.

Saluzzo: Barberis 1, Pasta 18, Folco 14, Murgia 4, Fraire 12, Rivoria 6, Bogino, Galvagno, Marc 4, Bertello 9, Camisassi. All. Riccardi.

Stesso esito, ma andamento diverso quello contro Mondoví. L’Acqua Eva, infatti, nel palazzetto di via della Croce, affrontava una delle sue proverbiali bestie nere. Dopo un prima parte di gara trascorsa a rincorrere gli avversari i saluzzesi si trovavano, all’intervallo in ritardo di ben 10 punti (30 a 40). La partita sembrava aver preso la medesima piega di altre che, in passato, si erano concluse con la vittoria ospite, invece questa volta la truppa di Riccardi tornava sul parquet per il secondo quarto e sembrava immediatamente rigenerata. Chiuse le maglie difensive, i gialloblu piazzavano un successivo break di 20 a 8, mettevano la freccia e supervano Mondoví. Da qui alla fine per i gialloblu perfetta amministrazione di gara e chiusura vittoriosa sul 20 a 8. Ovviamente soddisfatto il coach saluzzese al termine della contesa: “Abbiamo giocato come vorrei riuscissimo sempre a giocare – spiega coach Riccardi – ossia con scelte giuste in attacco e, finalmente, con una difesa attenta e determinata”.

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932