Consulta le classifiche calcio free

Home / Rugby

Saluzzo al 4° posto

3° centro consecutivo

Il XV della Piuma batte l’Imperia sotto una fitta nevicata sul terreno amico di Verzuolo

SALUZZO VERZUOLO RUGBY 22 

IMPERIA RUGBY 15

VERZUOLO - Domenica 17 marzo, Saluzzo Verzuolo ha recuperato la partita con Imperia. La sfida era inizialmente il programma per il 17 febbraio, era stata posticipata a causa delle condizioni in cui versava il campo (era ghiacciato). La fortuna non ha assistito le squadre, dato che la neve ha accompagnato senza alcuna tregua la gara. L'esito finale è stato giustamente favorevole ai piemontesi, che hanno conquistato la terza vittoria consecutiva, superando i diretti concorrenti liguri nella lotta al quarto posto.

Fin da subito il match risulta molto combattuto, ma dopo pochi istanti la formazione locale conquista il pallino del gioco e, intorno al 10’, passa in vantaggio con Bonetto che sfrutta al meglio un ottimo pallone fornitogli da Eva. Durante questa azione il XV del Marchesato però perde Hussein per infortunio alla spalla.

La reazione degli ospiti è veemente: dopo essersi organizzati, gli imperiesi riescono ad ottenere la superiorità numerica (a causa dell'ammonizione del capitano Cravero) e poco dopo il pareggio, grazie a un pallone perso in fase difensiva dai saluzzesi. 

Il team de Marchesato non ci sta e si ributta in avanti, obbligando la formazione ligure a giocare nella sua metà campo. Al termine di un’azione molto combattuta Eva riesce a schiacciare la palla oltre la riga bianca. Paschèro non sbaglia: 12 a 8. Non paga, la squadra di mister Eva continua a spingere sull'acceleratore e, sul finire del primo tempo, ottiene la sua terza meta, firmata da capitan Stefano Cravero.

I bianco azzurri cercano molto spesso la fisicità e l'arbitro decide di sanzionare le entrate più decise col cartellino giallo. Il Saluzzo si troverà così costretto a giocare la seconda parte della gara costantemente in 14 (anche se per alcuni minuti i piemontesi in campo saranno solo 13) a causa delle ammonizioni di Bonetto, Giraudo e Cravero. Nonostante la costante inferiorità numerica i piemontesi non crollano e concedono pochissimo agli avversari, anche grazie ai cambi. Anzi, Eva riesce addirittura a strappare la quarta meta saluzzese, che vale il punto bonus. Nel finale di partita il Savona riesce ad accorciare le distanze, schiacciando per la seconda volta l'ovale oltre la linea dei pali. La gara si chiude sul 22 a 15. Il Saluzzo è ora al quarto posto, a due gare dal termine della stagione. 

Saluzzo Verzuolo: 15 Baravalle, 14 Marro, 13 Giraudo, 12 Giampaolo, 11 Lacuku, 10 Paschero, 9 Eva, 8 Bonetto, 7 Vallesi, 6 Palmieri, 5 Bono, 4 Cravero, 3 Tarallo, 2 Hussein, 1 Chiavassa. 16 Radosta, 17 Bertola, 18 Abrate, 19 Caviglià, 20 Monasterolo, 21 Pertusio, 22 Genova

Classifica: Cffs Cogoleto pt.54, Asti Rugby 45, Savona Rugby 43, Saluzzo Verzuolo Rugby 25, Imperia Rugby 24, RC Spezia 23, Tigullio Rapallo 1, Amatori Genova -3

emanuele de casa 

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932