Consulta le classifiche calcio free

Home / Basket

Da urlo!

Superata Rivalta

La squadra di coach Racca, dopo una gara avvincente, agguanta il supplementare con una tripla impossibile di Supertino. Nell’extra-time, poi, sono i saluzzesi a gioire e a portarsi a casa la posta in palio.

Under 15 Elite

Egea Saluzzo 66

Oasi Rivalta 64

Parziali: 8-20; 28-33; 43-40; 57-57.

Cr Saluzzo: Cascavillo, Rabbia 4, Amateis 5, Canavese 4, Sartorio 11, Marc 4, Cane 5, Frandino 5, Angaramo, Supertino 28. All. Racca.

Non bastano quaranta minuti alla squadra di coach Mauro Racca per avere la meglio dei rivali torinesi, ma dopo un supplementare i gialloblu possono finalmente e meritatamente gioire per un’importante vittoria. I gialloblu iniziano la gara sottotono e gli ospiti ne approfittano chiudendo il primo quarto sul + 12. Passato lo sbandamento iniziale i saluzzesi iniziano a giocare come sanno recuperando lunghezze agli avversari fino al – 5 di metà gara. La ripresa inizia con un grande parziale dei padroni di casa che concedono solo 7 punti agli ospiti e ribaltano la situazione. L’ultimo quarto continua sui binari di equilibrio fino al minuto finale quando gli ospiti, in virtù del fallo sistematico prendono, un vantaggio di 3 punti a 7 decimi dalla sirena finale. Sulla rimessa dei locali è Supertino che riesce a prendere il pallone e a tirare da una distanza di almeno nove metri segnando la bomba che porta le squadre al supplementare. L’attenzione difensiva degli ultimi 5 minuti permette ai locali di superare la tensione e la paura di sbagliare i palloni pesanti. Il match si conclude sul 66 a 64. Le parole a fine gara di coach Racca: “Partita molto tesa per tutta una serie di motivi: la frode dell’andata, la rivalità con questa compagine. Sono davvero felice per questa vittoria, c'è la siamo meritata”. Oltre al coach è anche Augusto Supertino ad esprimere tutta la sua felicità per la vittoria appena ottenuta, e per il canestro segnato allo scadere dell’ultimo quarto: “E' stato bellissimo, un'emozione indescrivibile che ti fa abbracciare tutti, ti fa urlare a squarcia gola! Sono contento perché la partita come ho detto ai miei compagni, non l'ho vinta io, assolutamente, ma l'abbiamo vinta insieme! Ognuno si è preso le proprie responsabilità e questa gara ci è servita molto per credere di più in quello che facciamo”.

 

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932