Consulta le classifiche calcio free

Home / Ciclismo

Cavallo, capolavoro!

Il dronerese vince allo sprint

L’esordiente dell’Esperia Piasco si aggiudica la gara lombarda in momoria di Don Gnocchi

INVERIGO - Domenica 5 maggio è arrivata anche la prima grande vittoria stagionale per il team esordienti Esperia Piasco. Luca Cavallo, tredicenne dronerese al secondo anno nella categoria, ha scelto, probabilmente, la gara più bella per rompere il digiuno di vittorie e coronare un momento di forma particolarmente felice.

Fermo per un turno agonistico il calendario regionale di categoria, gran parte delle società piemontesi  hanno preso parte, domenica scorsa, alla Sesto San Giovanni-Inverigo.

Istituita nel 1955 per ricordare il sacerdote appena scomparso Don Gnocchi, la Sesto-Inverigo è giunta ormai alla 55^ edizione ed è una delle poche gare della categoria a non disputarsi in circuito,  grazie ad una deroga concessa dalla Federazione negli anni ’50 per permettere alla società organizzatrice di fare arrivare la gara alle porte della Casa dei Mutilatini voluta proprio da Don Gnocchi.

Gara in linea, dunque, tra le province di Milano, Monza e Brianza e Como ed in partenza unica con bel 183 atleti schierati al via.

Il tracciato vallonato e tortuoso favorisce subito la bagarre con i migliori giovani ciclisti in gara che trovano il terreno per provocare una selezione piuttosto netta in gruppo.

A poco più di 10 km dal traguardo Luca Cavallo da il la all'azione decisiva della corsa.

Il suo allungo in testa al gruppo richiama in avanscoperta due esordienti lombardi e l'amico rivale dell'Alba – Bra Langhe e Roero Andrea Tibaldi, con il quale si era già involato in una fuga a due vincente (per l'albese) un paio di settimane fa a Piasco.

I quattro atleti al comando trovano presto l'accordo e riescono a distanziare il gruppo di quel tanto che basta per andare a giocarsi indisturbati il successo allo sprint. Sul rettilineo d'arrivo in salita al 6-7% Cavallo compie un capolavoro di potenza e di scelta di tempo precedendo nettamente l'altro cuneese Tibaldi ed i due atleti lombardi Samuele Battistini (Biking Noceto) e Tommaso Sironi (Marianese).

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932