Consulta le classifiche calcio free

Home / Motori

De Faveri è 2°

Nell’assoluta 2 Tempi

A Boves, nella Mx2, argento per il portacolori del Saluzzo Nord Ovest, Marco Picco

BOVES - L’intensa giornata di motocross, disputata domenica 2 giugno sul nuovo impianto della Sport & Off - Road Area di Boves (ben 24 sono state manche tra prove cronometrate e gare), era iniziata con un bel sole, tanto da costringere gli organizzatori a bagnare abbondantemente il percorso, creando qualche problema ai primi entrati.

Poi, verso metà pomeriggio, il cielo ha iniziato a coprirsi di nuvoloni neri, dai quali si potevano vedere in lontananza dei lampi spettacolari, accompagnati da roboanti tuoni.

Fortunatamente la manifestazione, gestita dagli uomini del Moto Club Fossano Cinghial’s Team non è stata disturbata, se non negli ultimi giri dell’ultima manche ed all’inizio delle premiazioni, da una leggera pioggia.

Sul tracciato misto-veloce bovesano, dove abbondano i salti, era di scena la terza prova del Campionato Regionale Minicross, 125, Trofeo 2 Tempi e Moto d’Epoca, che hanno fatto riscontrare una buona presenza di conduttori mentre inaspettatamente molti erano gli assenti alla terza gara del Campionato Provinciale della MX1, MX2 ed Amatoriale.

La classifica assoluta della 2 Tempi è andata a Simone Colombo (KTM, Bellinzago), che ha preceduto W De Faveri (Yamaha, Saluzzo Nord Ovest) e Lorenzo Picasso (Suzuki, Calvari) mentre Lorenzo Ravera (TM, Cassanese) ha fatto sua la Junior/Senior 125, precedendo Gabriele Arbini (Yamaha, Monferrato) e Maurizio Vergnano (KTM, 100 Torri Alba).

Nel Provinciale di Cuneo, Torino, Novara ed Asti, disertato  anche da chi si trovava al comando delle rispettive categorie, c’erano al via, tra MX2 e MX1, Under ed Over 21, solamente tredici piloti!

Nella MX2 la vittoria è andata a Johan Cohanier, che ha preceduto Marco Picco (Kawasaki, Saluzzo Nord Ovest), Alessandro Danna (Kawasaki, G. Boffa) e Guido Paschiero (Suzuki, Saluzzo Nord Ovest) mentre nella MX1 ha vinto Elia Sclavo (Kawasaki, Fossano Cinghial’s Team), che ha regolato il duo del Moto Club Drivers Cuneo, composto da Matteo Berutti (Suzuki) e Simone Roasio (Yamaha).

© Copyright 2016 SOCIETA' EDITRICE SALE E LUCE - SOCIETA' COOPERATIVA - Via Parrà, 9 - Saluzzo - P.Iva/Cf. 01893690048 - Registro Imprese di CN n. 01893690048 - Rea n.CN-142932